settembre 1, 2006

Quando ai sardi gli giravano (sogno palindromo)

Ode, vai. Godrà sardo, già vedo.

Eri sire?
Saper come rideremo! ”Mere” -diremo- “crepas!”
E vai, potere, nelle celle nere: topi a V.E.
E là -Re- fango, fogna ferale.
Ora va’, aiò, va’ savoia avaro
ora, pirla, al riparo!
A Re la galera.

Eri sire?
Odi, rido
Ses un ainu ses!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: