maggio 5, 2007

Tragedie in due battute, sei

Contrappassi


Personaggi:
Antonio Meucci
La voce registrata

Buio. Si sente una musichetta elaborata da un computer, Le quattro stagioni di Vivaldi.
La luce di uno spot illumina, al centro del palcoscenico, una scrivania. Il famoso inventore sta parlando al telefono.

Meucci: Sì, ho capito, ma quanto devo stare così?
La voce: Benvenuto nel servizio clienti dell’ufficio brevetti, la preghiamo di restare in linea per non perdere la priorità acquisita…
Meucci: Va bene, me l’ha già detto. Comunque io non perderò un bel niente, sono stato io il primo, questa invenzione è mia. Lo volete capire o no che quell’altro mi voleva fregare l’idea?
La voce: La preghiamo di restare in linea per non perdere la priorità acquisita…
Meucci: Ma io ho sonno, quante volte ve lo devo ripetere, è mi-a, è mi-a, è mi-a… non posso stare così tutta la not…(si addormenta, la cornetta gli cade dalle mani)
La voce: …per non perdere la priorità acquisita.

Musica. Sipario

Linea di difesa


Personaggi:

Raffaello
L’avvocato

Un’aula di tribunale. Sullo sfondo, a lato della corte, un grande dipinto con un Cristo. Dietro il banco degli imputati, il pittore sta confabulando col suo difensore.

L’avvocato: Dobbiamo cambiare strategia.
Raffaello: Ma quella deposizione è mia, l’ho pure firmata.
L’avvocato: Sì, ma ora ho in mente un altro disegno.
Raffaello: Cosa mi consiglia di fare?
L’avvocato: Ritratti.

Sipario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: