giugno 7, 2008

“ La questione del galoppatoio, cosa ne pensi della questione del galoppatoio? E dell’ingresso del museo? Cosa ne pensi? E dei gruppi folk da invitare alla festa del Redentore?  E della movida al Corso Garibaldi? Anche tu Polà, cosa mi dici?”
“Sei già ubriaco”, fa Polanca, guardando Bulgaria con un’aria di compatimento.
“Non sono ubriaco! E’ che noi ci stiamo emarginando, non discutiamo mai con nessuno delle questioni fondamentali di Nughes.”
“Dovevano lasciare la gestione al gruppo Equinozio.”
“Eeeh?”
“Sì, quelli che fanno le gare dei cavalli.”
“Ma no, dovevano fare la gara d’appalto.”
“L’assessore è pronto a replicare.”
“La maggioranza si spacca.”

Si capisce che io, Polanca e a Bulgaria non siamo preparati su questo argomento. In più sta piovendo da tre giorni, la noia aumenta. Ci sentiamo soli, chiusi in casa.
A un certo punto Bulgaria si alza, si affaccia alla finestra e comincia a cantare: “Sceeende la pioggia ma che faaa…”. Batte la mano contro la coscia e si dondola come Gianni Morandi, solo che Bulgaria ha le sopracciglia che sembrano la foresta nera ed è alto poco più di un metro e quaranta.
“Piantala” dice Polanca.
“Usciamo” dico io.
“Prima finiamo il vino” dice Bulgaria, che intanto ha smesso di cantare.
Finiamo il vino. Poi nessuno parla, stiamo tutti e tre fermi nelle nostre postazioni, intorno al tavolo della cucina. Evidentemente il sentimento di esclusione ha avuto la meglio sulla voglia di uscire.
Finché Bulgaria non si alza di nuovo e comincia a nitrire e a correre per tutta la casa come un mezzosangue anglo-arabo-sardo.
“Piantala” gli ripete Polanca. Quello però non può sentire, è lì nel soggiorno che galoppa a più non posso. Dopo un po’ torna in cucina e invece di sedersi sale su una sedia.
“Guido, i’ vorrei che tu e Lapo ed io fossimo presi per incantamento…”
“ Bulgarì, ma si può sapere che cazzo ti ha preso? Finiscila con queste stronzate” gli dico, cercando di mantenere un tono calmo. “Piuttosto vai giù a prendere un’altra bottiglia, il bar è ancora aperto.”
“No, ora non posso, ora sono nella mia fase poetica. E poi stavo pensando a noi tre. Possibile che a noi non ci prende mai l’incantamento?”
“Tu ti sei incantato anche troppo, per i miei gusti. E poi per te, se continui così, non ci sarà mai nessuna Monna Lagia” gli dice Polanca.
“Cosa c’entrano le donne, adesso? Parlavamo di cavalli” replica, Bulgaria, un po’ stizzito.
Subito dopo esce. Torna con un altro fiasco di Cannonau. Riempie i bicchieri e riattacca: “Il galoppatoio. Cosa ne pensate della questione del galoppatoio?”
“E bastaaa!”
“E’ importante, è la politica, cavolo! Nei giornali non si parla d’altro.”
“Veramente la notizia del giorno sono le ghiandaie che hanno tentato di rapinare il gioielliere.”
“Anche quella è politica”
“Sì, la politica dell’uccello.”
“Bisogna cavalcare la politica”, replica Bulgaria. E nitrisce.
Fa una breve pausa. Io e Polanca speriamo per un istante che si sia finalmente calmato. Invece riprende: “Cavalchiamo la politica!”
“Galoppatoi e cavalcanti”, ironizza Polanca.
E Bulgaria: “Guido, i’ vorrei che tu e Lapo ed io fossimo presi per incantamento…”
Non c’è scampo. Siamo a mezzo fiasco e a la notte è ancora lunga.

Annunci

4 Risposte to “”

  1. Corvetto Rosso non avrai il mio scalpo

  2. birambai said

    uahahah. Dottorè, sta ridendo anche Polanca, pensi.

  3. triana said

    Ciao ciccio. Non è ancora il momento, ma tornerò a leggerti presto e sicuramente mi strapperai un sorriso e anche due.

    Intanto per favore, dai un’occhiata qua:
    http://triana.splinder.com/post/17400991#comment

  4. utente anonimo said

    bellissimo! ma che mi dici del matrimonio di deriu? anche questo, secondo una grande giornalista nuorese,è motivo di dibattito nell’atene sarda..
    smack rossa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: