gennaio 24, 2009

vedi sopra

Annunci

7 Risposte to “”

  1. AltraBetta said

    nelle crepe del muro. come uno specchio che si squarcia (morto di parto).
    la storia ha l’andamento capriccioso della lingua di fiamma d’un fuoco all’aperto (prima ti sembra d’averla vicina, poi s’allontana). il realismo magico ti dona.

  2. triana said

    Mamma mia che bella storia! Come racconti bene, Bobbò, sembra di essere lì accanto al fuoco ipnotizzati dal tuo raccontare. Sei proprio un personaggio delle tue stesse storie:))

  3. zop said

    cazzo ma questo è un libro!!!!

  4. utente anonimo said

    Bello, bello, bello, bello, bello, bello, bello, bello. bello, bello, bello.
    Sgnapis

  5. birambai said

    e dunque posso continuare?

  6. triana said

    ancoa ancoa ancoaaa!!!:))

  7. utente anonimo said

    Ajò e continuaaa!
    A.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...